In vasca di acqua sudicia 150 carpe

Sorpreso con 150 carpe stipate in una vasca con acqua putrida e denunciato. A salvare i pesci la polizia stradale di Arezzo che in autostrada ha sorpreso un cinese di 48 anni, che stava percorrendo il tratto aretino dopo che aveva prelevato a Perugia le 150 carpe e stava raggiungendo Prato. I poliziotti hanno verificato che nella vasca non c'era ricambio di ossigeno, tant'è che la maggior parte dei pesci era moribonda. L'uomo è stato denunciato per maltrattamento e dovrà pagare una multa di 5mila euro.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Capolona

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...